Il governo di Mariano Rajoy taglia i fondi all'istruzione pubblica. Meno qualità dell'insegnamento, aule più affollate, tasse universitarie salatissime. E un aiuto agli istituti privati, cattolici e non.