La Russia per ora chiude le porte a Cipro sperando di spalancarle in un secondo tempo, l'Europa sta per perdere la pazienza, ma la piccola isola confida ancora nel bailout.