Sono 500 mila le persone rifugiate in Germania negli ultimi anni, secondo quanto rivela il quotidiano Héti Vilàggazdasàg: soprattutto famiglie agiate, studenti e lavoratori qualificati.