Real democracy, l’iniziativa partita da Facebook a dicembre, permette ai cittadini israeliani di cedere il proprio voto ai palestinesi, che possono indicare una preferenza o decidere per l’astensione.