Il 29 marzo è stata pubblicata sulla gazzetta ufficiale francese la legge relativa alla protezione dell’identità, definitivamente approvata dall’Assemblea nazionale il 6 marzo. La legge entra in vigore sensibilmente ridimensionata dopo il pronunciamento della Corte costituzionale che ne ha giudicato incostituzionali alcuni articoli a seguito del ricorso presentato da 120 tra deputati e senatori. La...