Gli attentati di Agadez e Arlit rischiano di estendere il conflitto jihadista nell'area sahariana, mentre i francesi fanno affari con l'uranio e la gente muore di cancro.